HOME / CRONACA / L’APPELLO DI BEBE VIO PER TUTTI GLI ITALIANI : ”Credo nei vaccini e invito tutti a informarsi veramente”

L’APPELLO DI BEBE VIO PER TUTTI GLI ITALIANI : ”Credo nei vaccini e invito tutti a informarsi veramente”

loading...

”Credo nei vaccini e invito tutti a informarsi veramente”

I numerosi casi di meningite a cui stiamo assistendo in questi giorni in Italia, stanno facendo mantenere alta l’attenzione su questo problema. Ben vengano quindi anche le campagne per i vaccini da parte di personaggi importanti e molto apprezzati del mondo dello sport. E chi meglio di Bebe Vio, campionessa paralimpica di scherma, colpita da meningite fulminante all’età di undici anni, che si è recata negli ambulatori dell’ospedale di Monselice, insieme a tutta la sua famiglia (papà Ruggero, la mamma Teresa e i fratelli Nicolò e Sole) per vaccinarsi contro la meningite (vaccino quadrivalente) e per sensibilizzare tutti su questo problema. ”Credo nei vaccini e invito tutti a informasi veramente”, ha dichiarato l’atleta, la quale ha poi pubblicato anche un selfie sui social per far capire a tutti l’importanza della vaccinazione: “Non sono nessuno per obbligare qualcuno a vaccinarsi, non sono un medico né niente – ha spiegato Bebe Vio – sono solo una persona che crede nei vaccini e desidero consigliare tutti a informarsi veramente sulla loro utilità, sui rischi e sui vantaggi su tutte le piattaforme, ma quelle vere, siti veri, non solo sui social, che non valgono niente. Sono stata qui oggi per portare le persone ad informarsi”. Questo quello che ha scritto su Instagram:

SCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)I

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

 

Altro Salvatore

Guarda Anche

STIMA MASSIMA! – ECCO CHI SONO GLI EROI SU SCI E RACCHETTE CHE SI IMPEGNANO NEL GHIACCIO PER SALVARE DELLE VITE UMANE!! FOTO

Quegli eroi su sci e racchette. Nel ghiaccio per salvare vite   La marcia nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *