HOME / Uncategorized / La prof lo ha fatto ad uno studente di 13 anni: condannata a 14 anni di carcere

La prof lo ha fatto ad uno studente di 13 anni: condannata a 14 anni di carcere

loading...

prof

La prof lo ha fatto ad uno studente di 13 anni: condannata a 14 anni di carcere

Una passione pagata a carissimo prezzo: per l precisione 14 anni di prigione. E’ questa la pena inflitta a Briana Travis, 34enne insegnante di musica accusata di aver avuto una relazione sessuale segreta di quattro mesi e mezzo con un suo allievo di 13 anni del quale si era invaghita a tal punto da fare sesso con lui in continuazione, anche a scuola durante l’orario di lezione

Ad interrompere la tresca sarebbe stato solo l’intervento dei genitori del ragazzo che aveva trovato i messaggi espliciti scambiati tra i due ed hanno così denunciato la vicenda alla polizia che ha arrestato la docente.

Succede alla Webster Middle School di Waukegan, nell’area metropolitana di Chicago. La donna si è ora dichiarata colpevole davanti ai giudici di violenza sessuale: con questa mossa se l’è cavata con 14 anni di carcere e l’iscrizione a vita nel registro dei “predatori sessuali”.

Una condanna lieve se si pensa a quella che avrebbe potuto ricevere (tra i 48 e i 180 anni) se non avesse patteggiato gli altri 11 capi d’imputazione che prevedono tra i 4 e i 15 anni di reclusione ciascuno.

Richard Dupree, padre del 13enne, ha detto: “È scoraggiante trovarsi davanti a casi come questo. Quando mandi i tuoi figli a scuola dovresti avere la certezza che siano al sicuro, maschi o femmine che siano”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

 

Altro Salvatore

Guarda Anche

Minuti di terrore per una ragazza: quello che accade è pazzesco! NON SCHERZIAMO!

Minuti di terrore per una ragazza: quello che accade è pazzesco! NON SCHERZIAMO!     …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *