mercoledì 28 giugno, 2017
Loading...
HOME / CRONACA / Filippine, il presidente Duterte choc si paragona al Führer: “Eliminati 3.000 trafficanti di droga”

Filippine, il presidente Duterte choc si paragona al Führer: “Eliminati 3.000 trafficanti di droga”

loading...

duterte2-0802-550x264

Filippine, il presidente Duterte choc si paragona al Führer: “Eliminati 3.000 trafficanti di droga”

FILIPPINE – Il presidente Duterte, il terrore di criminali e trafficanti di droga, continua a ripulire le città dal crimine organizzato e dallo spaccio di droga, utilizzando le maniere forti come mai nessuno prima d’ora. Niente carcere, niente processi, solo la morte per i criminali.  In una sua ultima dichiarazione che sarà molto discutere, si paragona ad Hitler e si dice felice di uccidere 3000 trafficanti e drogati.

Scrive La Stampa:

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha comparato la sua sanguinosa campagna antidroga, che ha fatto oltre 3.000 morti, a come Adolf Hitler uccise milioni di ebrei, dicendo che sarebbe «felice di massacrare» tre milioni di tossicodipendenti. Duterte ha fatto la sua ultima minaccia contro i spacciatori e i consumatori di droga stamattina al suo arrivo nella città meridionale filippina di Davao, dopo aver visitato il Vietnam dove ha discusso tra l’altro la sua campagna antidroga coi leader locali.

«Hitler massacrò tre milioni di ebrei – ha detto il presidente delle Filippine -. Ci sono tre milioni di tossicodipendenti: sarei felice di massacrarli».

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

 

Altro Salvatore

Loading...

Guarda Anche

Mischia il dialetto della provincia di Enna col piemontese e ottiene il sardo

Mischia il dialetto della provincia di Enna col piemontese e ottiene il sardo ISCRIVITI ALLA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *