Loading...
HOME / CRONACA / BOLLETTE 2017: IL NUOVO ANNO SI APRE ALL’INSEGNA DELL’AUMENTO !

BOLLETTE 2017: IL NUOVO ANNO SI APRE ALL’INSEGNA DELL’AUMENTO !

loading...

Bollette 2017: il nuovo anno all’insegna del rincaro

Luce e gas in aumento per i consumatori. Questa la brutta notizia annunciata proprio sul finire del 2016. Eh già, perché con il nuovo anno, a partire dal prossimo 1° gennaio, per la famiglia-tipo sono previsti rincari per le tariffe relative alle bollette di elettricità  (aumento dello 0,9%) e gas  (4,7%). L’Autorità per l’energia e gas ha infatti comunicato per il primo trimestre 2017 l’aggiornamento previsto per le condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela. Nell’anno scorrevole (compreso tra l’1 aprile 2016 e il 31 marzo 2017) per la famiglia-tipo  la spesa (al lordo delle tasse) per l’elettricità sarà di 498 euro, con una variazione del -1,5% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1 aprile 2015 – 31 marzo 2016), corrispondente ad un risparmio di circa 8 euro. Mentre, sempre in riferimento ai consumi di una famiglia tipo, per il gas la spesa, nello stesso periodo, sarà di circa 1.022 euro, con una variazione cioè del -6,5% rispetto all’anno scorrevole, corrispondente a un risparmio di 71 euro. Come notificato dall’Autorità “Quanto alla variazione nel gas, questa  è sostanzialmente legata alla crescita della componente ‘materia prima’, ovvero all’aumento delle quotazioni del gas attese nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, anche per effetto della maggiore domanda dei mesi invernali; leggero incremento anche per la componente relativa al trasporto. Aggiustamenti in parte controbilanciati da una decisa riduzione della componente a copertura del meccanismo per la rinegoziazione dei contratti di lungo termine, un sistema che ha favorito la riduzione dei prezzi all’ingrosso del gas”.

SCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)I

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui) o (Qui) o (Qui

Fonte clicca QUI

 

 

Altro Salvatore

Loading...

Guarda Anche

Mischia il dialetto della provincia di Enna col piemontese e ottiene il sardo

Mischia il dialetto della provincia di Enna col piemontese e ottiene il sardo ISCRIVITI ALLA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *