mercoledì 25 gennaio, 2017
HOME / ANTITERRORISMO / 4 motivi per cui gli attentati sono avvenuti in Belgio

4 motivi per cui gli attentati sono avvenuti in Belgio

loading...

56fxupme

Il Belgio, piccolo staterello europeo, è diventato una culla del terrorismo di matrice islamista. Dopo gli attentati di Parigi si era scoperto che i terroristi avevano vissuto per molti anni in Belgio, molti avevano pure la cittadinanza belga e le indagini si sono subito concentrate sul quartiere-ghetto di Molenbeek, dove è stato arrestato negli scorsi giorni la mente della strage.

Scopriamo perché gli attentati sono avvenuti proprio in Belgio e perché molti terroristi provengono da questo Stato.

 1.Caratteristiche che favoriscono il terrorismo islamico: secondo gli esperti, il terrorismo di matrice islamista nasce dove c’è una consistente e poco integrata comunità musulmana, un alto livello di disoccupazione giovanile in quella stessa comunità, la facilità a procurarsi armi, la disponibilità di un sistema di comunicazioni e trasporti molto fitto e affidabile, le autorità anti-terrorismo inefficaci e mal equipaggiate, una grande instabilità politica. Il Belgio ha tutte queste caratteristiche!

islamici

2.Il gruppo “Sharia4Belgium”: si tratta di un’organizzazione che reclutava giovani belgi musulmani per mandarli nei campi di addestramento di al Qaida. Il gruppo è stato smantellato nel 2008. Diversi esperti ritengono che proprio “Sharia4Belgium” abbia avuto una grossa influenza nella diffusione dell’estremismo islamico in Belgio. In molti hanno osservato un generale aumento dell’aggressività e dell’estremismo tra i giovani musulmani immigrati di seconda generazione, fomentato anche dalla propaganda estremista e intollerante disponibile online.

51b7621ee4b0de6db97b0821

3.Il Belgio è privo di identità: Il Belgio è diviso in due,  una parte parla francese e un’altra parla fiammingo. Le polizia e i servizi segreti delle due comunità per anni hanno comunicato poco e male, e sono stati mal finanziati. Il Belgio è “uno stato fallito”: disorganizzato e privo di una vera identità nazionale.

6944860-3x2-940x627

4.Il quartiere Molenbeek: grande quartiere di Bruxelles con 90.000 abitanti che si estende per poco meno di sei chilometri quadrati. In certe zone di Molenbeek l’80 per cento degli abitanti è di religione musulmana. Prima che Molenbeek diventasse famoso per le molte cellule terroristiche che lo hanno usato in questi anni come base e rifugio, a Bruxelles era famoso per il suo livello di criminalità. È il simbolo del fallimento del multiculturalismo.

molenbeek-belgio-terrorismo-733955

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)

Seguici su Twitter (QUI)

Google + (Qui)

Al nostro canale Youtube (Qui)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui) o (Qui)(Qui)(Qui)

Fonte clicca QUI

 

 

Altro admin1965

Guarda Anche

In monastero…

In monastero…   Un giovane monaco amanuense è appena arrivato nel monastero che gli è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *